Normativa I-Size

Le norme i-Size obbligano il bambino a tornare indietro fino a 15 mesi / 13 kg

Dal 2013, il nuovo regolamento ECE R129 è stato implementato in fasi e una delle sue sezioni è la i-Size, tutti i seggiolini auto con questa etichetta non sono più classificati per pesi ed età, con l'altezza che è quella che governa Etichettatura unica ed esclusiva dei seggiolini auto per neonati e bambini piccoli.
Tutte le seggiolini auto di gruppo 0-1 e 1 con un'etichetta i-Size sono valide per utilizzare fino a 105 cm di altezza, le norme i-Size verranno gradualmente implementate nei gruppi 2-3.
Tutti i seggiolini auto con regolazione i-Size sono installati nel veicolo con sistema Isofix (al momento viene fornita una voce standard senza isofix) per ridurre al minimo il rischio di installazione impropria. Inoltre, questo regolamento riguarda anche i veicoli, le case automobilistiche devono adattarli affinché la compatibilità con il seggiolini auto i-Size sia universale.

- I-Size che sono le misure del corpo del nuovo standard - i-Size. Le nuove normative per i seggiolini auto

 

Articoli trovati 21

-10% Offerta

SIGGIOLINI AUTO CYBEX SIRONA M2 I-SIZE

CYBEX
Gr 0-1                                                                
405.00 Prima: 449.95€

Obiettivi proposti per soddisfare i-Size

1) Ridurre il rischio di installazione impropria
Tutti i dispositivi i-Size verranno installati esclusivamente con fissaggio Isofix.
2) Orientare i minori di 15 mesi nella direzione opposta alla marcia migliora notevolmente la protezione della testa e del collo, specialmente negli impatti frontali.
3) Ordinare i dispositivi in ​​base all'altezza che i dispositivi i-Size possono ospitare bambini fino a 105 cm di altezza.
4) Offrendo protezione dagli impatti laterali, l'omologazione i-Size richiede un test che verifica la risposta del dispositivo a un impatto laterale.
5) Garantire la compatibilità con le auto. Tutti i dispositivi i-Size saranno compatibili con tutti i sedili etichettati i-Size in un'auto.

 

Quali cambiamenti porta il regolamento i-Size?

1- Una classificazione più semplice: le sedie sono classificate per sezioni di altezza, quindi è più facile adattarsi meglio alla fisionomia in evoluzione del bambino.
2- Universalità: cerca di semplificare l'installazione e la compatibilità con i veicoli.
3- Più tempo per contrastare: almeno costringe i bambini a nascere da neonati a 15 mesi circa 13 kg, raccomandando di prenderli il più a lungo possibile anche fino a 4-6 anni.
4- Include crash test di impatto laterale: gli impatti laterali rappresentano un volume del 25% nel numero di incidenti stradali, quindi è ora incluso un test di impatto laterale che misura la risposta del sedile dell'auto a questo tipo di incidente .

Viaggiare all'indietro riduce le lesioni del 90% eliminando la trazione sulla testa, che nei primi anni di vita ha un peso molto elevato in proporzione al resto del corpo ed esercita una forza eccessiva sul collo in un incidente.